Skip to main content

Il presente regolamento potrà subire variazioni in ottemperanza alle normative statali e federali (FIDAL) vigenti al momento della manifestazione.

Roma Ostia Ssd insieme ad RCS Sports and Events, indice ed organizza la 1ª edizione della Rome Half Marathon, sulla distanza di mezza maratona, Km 21,0975.

La gara, inserita nel Calendario nazionale FIDAL, ed in corso di inserimento nel calendario World Athletics, si disputerà a Roma, domenica 20 ottobre 2024 con partenza dal Colosseo in orario da definire (tra le 8.30 e le 9.30).

Con l’iscrizione alla gara l’atleta dichiara di aver preso visione e di accettare integralmente il presente Regolamento.

1 – REQUISITI DI PARTECIPAZIONE

1A – ISCRIZIONE PER ATLETI DI NAZIONALITÀ ITALIANA 

Possono partecipare gli atleti italiani e stranieri che abbiano uno dei seguenti requisiti:

1) Atleti tesserati per il 2024 con Società affiliate alla FIDAL appartenenti alle categorie Juniores/Promesse/Seniores/Master M/F (nati dal primo gennaio 2006)

2) Atleti nati dal primo gennaio 2004 in possesso di Runcard Fidal (20 anni)

3) Atleti nati dal primo gennaio 2004 in possesso di Runcard Eps (20 anni)

* Ricordiamo che Runcard e Runcard EPS devono sempre essere abbinate a certificato medico di idoneità agonistica specifico per l’atletica leggera rilasciato da un medico in Italia, valido il 20/10/2024

Ai sensi della normativa in vigore potranno essere ritenuti validi solo i certificati medici rilasciati per l’idoneità sportiva agonistica per l’atletica leggera della propria ASL di riferimento o da un centro di medicina dello sport autorizzato (Circolare Min. Sanità 18/03/1996, n. 500). Si specifica quindi che, verranno ritenuti validi SOLO i certificati medici di idoneità alla pratica sportiva rilasciati per l’attività sportiva AGONISTICA, secondo l’ART.5 DM 18/02/1982 mentre un certificato con la dicitura “ad uso privato per atleti non aventi la qualifica di agonista secondo l’art 5 del DM 18/02/1982, ma praticanti attività competitiva” non è considerato valido. I certificati medici di idoneità alla pratica sportiva di particolare ed elevato impegno cardiovascolare, rilasciati secondo l’ART. 4 D.M. 24/04/2013 (noto anche come Decreto Balduzzi), normano la sola attività NON COMPETITIVA al di sotto dei 20 KM. Per questo motivo non verranno in alcun modo accettati.

4) Atleti disabili tesserati per il 2024 con Società affiliate ad una delle seguenti Federazioni Sportive Paralimpiche riconosciute dal CIP (Comitato Italiano Paralimpico): FISPES (Federazione Italiana Sport Paralimpici e Sperimentali), FISDIR (Federazione Italiana Sport Disabilità Intellettiva e Relazionale). In tal caso gli atleti dovranno presentare copia del tesseramento in corso di validità (2024), o dichiarazione di tesseramento su carta intestata della società con timbro e firma del Presidente.

5) Atleti Fitwalker tesserati Fidal o in possesso di Runcard FIDAL, abbinata a certificato medico di idoneità agonistica specifico per l’atletica leggera rilasciato da un medico in Italia.

Gli atleti di nazionalità italiana (residenti in Italia o all’estero) non tesserati per poter partecipare alla gara dovranno provvedere ad un tesseramento. La società organizzatrice offre un tesseramento Fidal a € 25,00 per i partecipanti alla Rome Half Marathon. Il tesseramento ha validità dal 1° gennaio 2024 al 31 dicembre 2024 e può essere sottoscritto contestualmente all’iscrizione alla Rome Half Marathon.

Ai sensi delle normative FIDAL, NON È AMMESSA LA PARTECIPAZIONE ALLA GARA CON IL SOLO CERTIFICATO MEDICO AGONISTICO O CON TESSERA DI ENTE DI PROMOZIONE SPORTIVA.

1B – ITALIANI RESIDENTI ALL’ESTERO 

Possono partecipare gli atleti italiani, residenti all’estero, che abbiano compiuto, o che compiranno, il 18° anno di età nel 2024.

Gli stessi dovranno possedere uno dei seguenti requisiti:
– Essere tesserati con Federazioni Straniere di Atletica Leggera, affiliate alla World Athletics o IPC, in questo caso dovranno inviare, all’atto dell’iscrizione, (via e-mail a info@romehalfmarathon.it ) autocertificazione di tesseramento.
– Essere tesserati Fidal tramite società affiliata.
– Essere in possesso della RUNCARD FIDAL (in questo caso devono avere più di 20 anni) abbinata a certificato medico di idoneità agonistica specifico per l’atletica leggera rilasciato da un medico italiano che dovrà essere esibito agli organizzatori in originale e conservato, in copia, agli atti della società organizzatrice.
Non è ammessa la partecipazione di atleti italiani residenti all’estero senza uno dei requisiti sopra elencati.

 1C – ATLETI STRANIERI CON RESIDENZA ESTERA

Possono partecipare gli atleti che abbiano compiuto, o che compiranno, il 18° anno di età nel 2024, di nazionalità non italiana, con residenza estera.

Gli stessi dovranno possedere uno dei seguenti requisiti:

– Essere tesserati per il 2024 con Federazioni Straniere di Atletica Leggera, affiliate alla World Athletics o IPC, in questo caso dovranno inviare, all’atto dell’iscrizione, (via e-mail a info@romehalfmarathon.it) autocertificazione di tesseramento

– Essere in possesso della RUNCARD FIDAL (dai 20 anni) abbinata a certificato medico che potrà essere emesso nel proprio paese, ma dovranno essere stati effettuati gli stessi esami previsti dalla normativa italiana: a) visita medica; b) esame completo delle urine; c) elettrocardiogramma a riposo e dopo sforzo; d) spirometria.

PARTECIPAZIONE STRANIERI CON FINALITA’TURISTICO SPORTIVA

Possono inoltre prendere parte gli atleti stranieri che partecipano con finalità Turistico-Sportive in quanto “cittadini stranieri non tesserati”, compilando debitamente il liability waiver form e caricando un documento d’identità per convalidarlo.

Si specifica che si intende per atleti stranieri “cittadini stranieri non tesserati”. Gli stessi saranno inseriti in un ordine alfabetico di arrivo distinto dalle classifiche della manifestazione agonistica e non potranno beneficiare di premi in natura, in denaro, buoni valore, bonus, ingaggi, rimborsi spese di qualsiasi genere. 

2 – MODALITÀ DI ISCRIZIONE E PAGAMENTO

L’iscrizione si effettua online sul sito www.romehalfmarathon.it entro il 07 ottobre 2024 (chiusura iscrizioni) e si può procedere al pagamento con una modalità a scelta tra:

– transazione con Carta di Credito (sul sito www.romehalfmarathon.it);

Bonifico Bancario: all’IBAN: IT93F0200805239000102570196 intestato a: Roma Ostia indicando nella causale COME PRIMA COSA il numero d’ordine che appare al termine dell’iscrizione online. E’ possibile effettuare un bonifico cumulativo, l’importante è indicare come prima cosa sulla causale i numeri d’ordine ed in caso siano più di due, inviare anche la ricevuta del pagamento per email (info@romehalfmarathon.it). Nel caso in cui ancora non si sia effettuata l’iscrizione online si deve nella causale, sempre COME PRIMA COSA indicare il cognome dell’atleta da iscrivere;

Contanti: presso la sede della RomaOstia in Viale Marco Polo 104 (dopo aver già effettuato l’iscrizione online).

L’iscrizione online NON può essere effettuata presso la sede

Gli atleti impossibilitati ad effettuare l’iscrizione online potranno richiedere il modulo iscrizione a info@romehalfmarathon.it da inviare via e-mail o consegnare a mano presso la sede.

L’iscrizione degli atleti disabili, solo se in regola con quanto stabilisce il punto 1.4 del presente regolamento, dovrà essere effettuata online e poi comunicata a info@romehalfmarathon.it per procedere alla verifica della gratuità.

VERIFICA TESSERAMENTO

I tesseramenti Fidal 2024 verranno verificati dagli organizzatori direttamente dagli archivi Fidal a partire da gennaio 2024.

Non è dunque necessario inviare alcuna documentazione a dimostrazione del tesseramento e gli organizzatori valideranno il tesseramento di tutti coloro che sono in regola per l’anno 2024 sia con il tesseramento che con il certificato alla data del 20/10/2024.

Ricordiamo che gli atleti con Tesseramento 2024 e con Certificato Medico che scadrà prima del 20/10/2024 avranno il check del tesseramento rosso (KO) finché il Presidente della società non aggiornerà sul portale Fidal il certificato valido alla data della gara.

ATLETI CON DISABILITÀ

Dovranno inviare la copia del tesserino CIP/FISPES – CIP/FISDIR valido al 3 marzo 2024.

PREGHIAMO DI NON INVIARE COPIE DEL TESSERINO FIDAL o DICHIARAZIONI DI TESSERAMENTO che non verranno prese in considerazione.

ISCRIZIONI SOCIETÀ 

Le società con un minimo di 10 iscritti, potranno inviare per le iscrizioni un file formato Excel con i dati degli atleti partecipanti. Per richiedere il file standard da compilare, inviare una mail a info@romehalfmarathon.it

Il responsabile delle iscrizioni della società può inviare un pagamento unico per un certo numero di atleti. Insieme alla ricevuta di pagamento dovrà inviare la lista degli atleti per i quali ha effettuato il pagamento, la lista deve essere spedita insieme al versamento, per non creare onerosi problemi di attribuzione dei pagamenti pertanto:

NON SI POSSONO INVIARE PAGAMENTI NON ACCOMPAGNATI DALLA LISTA DI NOMINATIVI AI QUALI GLI STESSI SONO RIFERITI

Un pagamento sprovvisto di lista, ricevuto a ridosso della scadenza della quota prevista, dovrà adeguarsi al nuovo costo. Pertanto sarà necessario effettuare un nuovo bonifico ad integrazione.

Le iscrizioni di società possono essere saldate tramite bonifico bancario e/o in contanti presso la sede del GSBRun.

3 – QUOTE DI PARTECIPAZIONE E MODALITÀ DI PAGAMENTO

I primi 2000 iscritti avranno diritto ad una quota di Euro 35,00.

Le iscrizioni successive, dai 2000 ai 4000 avranno un costo di Euro 40,00

Dai 4000 ai 6000 euro 45,00

Oltre 6000 Euro 50,00

LE ISCRIZIONI CHIUDONO IL 07 OTTOBRE 2024, salvo diverse indicazioni da parte degli organizzatori che potranno decidere di prorogare il termine.

COSA INCLUDE L’ISCRIZIONE:

Tutti gli atleti che hanno pagato la quota di iscrizione avranno diritto alla maglia gara ed eventuali ulteriori gadget sponsorizzati dai partner, ai ristori lungo il percorso, ristoro finale, medaglia di finisher.

MODALITÀ DI PAGAMENTO:

  • carta di credito
  • bonifico bancario da effettuare ENTRO 24 ORE DALL’ISCRIZIONE c/c UNICREDIT Agenzia ROMA PADRE SEMERIA (30554) Largo Fochetti -intestato a Roma Ostia IBAN: IT93F0200805239000102570196 – Codice BIC/SWIFT: UNCRITM1B66 ATTENZIONE: è necessario riportare nella causale il numero d’ordine che viene assegnato in fase di iscrizione. Si possono effettuare anche bonifici cumulativi per più atleti, in tal caso bisognerà riportare nella causale i numeri d’ordine delle iscrizioni e trasmettere la ricevuta via mail a info@romehalfmarathon.it.
    In caso di Bonifico dall’estero, le commissioni sono totalmente a carico dell’ordinante, se arriveranno bonifici esteri con commissioni che diminuiscono la tassa d’iscrizione, l’atleta dovrà pagare la relativa differenza, NON sono previsti assegni esteri.

La fotocopia della ricevuta del bonifico non dovrà essere inviata.

L’organizzazione riterrà valida l’iscrizione, e quindi assegnerà il pettorale, solo dopo aver ricevuto conferma del pagamento.

ATTENZIONE: sarà necessario riportare sulla causale in caso di pagamento tramite Bonifico Bancario come prima cosa il numero d’ordine iscrizione che viene assegnato in fase di iscrizione. Si possono effettuare anche bonifici cumulativi per più atleti, in tal caso bisognerà riportare nella causale i numeri d’ordine ed inviare per sicurezza la ricevuta via mail (info@romehalfmarathon.it)

In caso di Bonifico dall’estero, le commissioni sono totalmente a carico dell’ordinante, se arriveranno bonifici esteri con commissioni che diminuiscono la tassa d’iscrizione l’atleta dovrà pagare la relativa differenza, mentre non sono previsti assegni esteri.

4 – RIMBORSO DELLA QUOTA DI PARTECIPAZIONE

Le quote di partecipazione non sono rimborsabili in nessun caso.

Se tuttavia un atleta iscritto alla Rome Half Marathon 2024 fosse impossibilitato a partecipare, può trasferire la propria quota di iscrizione ad un altro atleta oppure posticiparla all’anno seguente.

TRASFERIMENTO AD ALTRO ATLETA

Il nuovo iscritto dovrà registrarsi ed iscriversi regolarmente online e dovrà fornire il tesserino valido. Il pettorale assegnato sarà ovviamente corrispondente al tempo dichiarato dal nuovo iscritto.
Sarà possibile effettuare cambi nome fino al giorno 07 ottobre 2024, versando la differenza di quota tra quella già versata e quella in corso nel momento del cambio.
NON SARÀ POSSIBILE EFFETTUARE SOSTITUZIONI DOPO IL 07 ottobre 2024. Oltre questa data l’atleta iscritto impossibilitato a partecipare, potrà solo ritirare il pacco gara.

TRASFERIMENTO AL 2025

Entro il 07 ottobre 2024 sarà possibile trasferire l’iscrizione alla prossima edizione 2025, previa comunicazione via email con copia del pagamento di Euro 15,00 allegata. In tal caso non si potrà ritirare il pacco gara dell’edizione in corso.

Il pagamento potrà essere effettuato tramite bonifico bancario oppure con carta di credito richiedendo il link di pagamento a info@romehalfmarathon.it

Il BONIFICO BANCARIO da effettuare su c/c UNICREDIT Agenzia ROMA PADRE SEMERIA (30554) Largo Fochetti – intestato a Roma Ostia
IBAN: IT93F0200805239000102570196
Codice BIC/SWIFT: UNCRITM1B66

Le quote di partecipazione non sono rimborsabili in nessun caso.

5 – CRITERI DI ASSEGNAZIONE DEI NUMERI DI PETTORALE

I numeri di pettorale saranno assegnati ad insindacabile giudizio del Comitato Organizzatore che terrà in considerazione i tempi dichiarati all’atto dell’iscrizione dopo averli attentamente controllati.

ATTRIBUZIONE DEL PETTORALE

Il numero di pettorale verrà assegnato, dopo la chiusura delle iscrizioni, solo agli atleti la cui iscrizione sarà completa di pagamento della quota.
Il tempo inserito all’atto dell’iscrizione dovrà essere relativo a mezze maratone certificate tra il 2022 e il 2024 e la cui classifica sarà possibile trovare sul web (in caso contrario dovrà fornire all’organizzazione la classifica o il link della stessa).
È obbligatorio compilare i campi relativi al luogo, alla data e al nome della gara in cui si è ottenuto il best time sulla distanza di mezza maratona.
L’inserimento o la modifica del best time potrà essere effettuata fino alle ore 0:00 del 07 ottobre 2024 comunicandolo via email a besttime@romehalfmarathon.it. Dopo tale data sarà impossibile modificare il tempo e il relativo pettorale assegnato perché lo stesso sarà personalizzato.

Vi consigliamo quindi di controllare dalla vostra Area Riservata il tempo da voi dichiarato e dall’organizzazione verificato oppure di contattare la segreteria per avere informazioni, per evitare spiacevoli disguidi.

TEMPI DI ACCESSO ALLE GRIGLIE DI PARTENZA

I tempi di accesso alle griglie 2024 saranno comunicati successivamente.

Una volta assegnato un numero di pettorale personalizzato non sarà possibile cambiarlo.

5 – GRIGLIE DI PARTENZA

Alla partenza i concorrenti saranno suddivisi in griglie (le prime per i runner, l’ultima per i Fitwalker) a seconda del numero di pettorale.

I pettorali avranno colori diversi, corrispondenti alla griglia di assegnazione. Non è possibile entrare in una griglia diversa da quella attribuita, in caso contrario l’atleta sarà passibile di squalifica.

Il tempo di ogni atleta verrà rilevato elettronicamente dal suo passaggio sulla linea di partenza al via della gara, al suo arrivo con passaggio sulla Finish line e con i tempi parziali al 5°, 10° e 15° chilometro.

Chi partirà da una griglia diversa da quella assegnata sarà responsabile di tale infrazione e sarà ammonito e monitorato per eventuali successive edizioni della Rome Half Marathon a cui dovesse prendere parte.

Gli atleti dovranno partecipare alla gara con il pettorale ed il relativo Chip fornito dal Comitato Organizzatore. Qualora un atleta partecipasse con il pettorale ed il chip di qualcun’ altro oppure qualora trasportasse sul percorso anche altri chip, sarà passibile esso stesso di squalifica e di denuncia alle Autorità Federali.

È fatto divieto assoluto di abbandonare qualsiasi indumento od oggetto all’interno delle griglie di partenza prima del via. Ogni atleta dovrà liberarsi di maglie di sacrificio, mantelline riscaldanti o simili prima di entrare nelle griglie; in alternativa dovrà gettare ciò che non indosserà per gareggiare al di fuori delle transenne prima di schierarsi sulla linea di partenza.

7 – PARTENZA AD ONDE

La partenza della Rome Half Marathon è “a onde” e la classifica viene stilata in base al Real Time, quindi sul tempo effettivo impiegato dall’attraversamento della linea di partenza a quella di arrivo. Solo per gli atleti elite e per le posizioni che daranno diritto al premio in denaro, verranno elaborate secondo il GUN TIME (tempo dallo sparo). Ai fini dell’applicazione del GUN TIME sono considerati elite gli atleti che negli ultimi due anni hanno i seguenti tempi di accredito:

Under 01:10:00 per gli uomini;
 
Under 01:20:00 per le donne.

Il numero di onde e l’orario di partenza di ciascuna onda, saranno comunicati successivamente.

8 – RITIRO DEI PETTORALI

Il ritiro dei pettorali e dei pacchi gara avverrà presso il villaggio Rome Half Marathon.

Luogo e orari saranno comunicati successivamente.

GLI ATLETI CON ISCRIZIONE IRREGOLARE

  • Tesserati FIDAL: dovranno regolarizzare la propria posizione sul portale Fidal prima del ritiro dei pettorali (tesseramento e certificato valido, aggiornato dal Presidente della società)
  • Runcard: dovranno caricare il certificato medico sul portale degli organizzatori o in alternativa portarlo in originale al ritiro del pettorale.

Gli atleti con iscrizione IRREGOLARE che non regolarizzeranno la loro posizione, non potranno ritirare il pettorale ed il chip ma solo il pacco gara.

RITIRO SOCIETÀ

Le società che intendano ritirare il pettorale di oltre 5 atleti, dovranno obbligatoriamente fissare un appuntamento, inviando una mail. È anche possibile prenotarsi inviando un messaggio whatsapp al numero +393513096410. Per la consegna societaria è necessario presentare delega cumulativa contenente i nominativi di tutti gli atleti per i quali si ritirano i pettorali con allegata copia del documento del delegato.
Per ulteriori informazioni è possibile contattare il numero +393513096410 dalle ore 09.00 alle ore 13.00 e dalle ore 15.00 alle ore 18.00.
In nessun caso è previsto il servizio di consegna dei pettorali e dei pacchi gara la domenica mattina.

RITIRO CON DELEGA

Si può ritirare il pettorale per un altro atleta compilando la DELEGA già presente sulla lettera di conferma.

Il delegato dovrà mostrare il proprio documento di identità e la copia del documento del delegante

Senza quanto sopra specificato, NON SARA’ POSSIBILE RITIRARE IL  PETTORALE DI  ALTRO  ATLETA  (neppure  se  trattasi di Dirigente di Società).

9 – CRONOMETRAGGIO E CLASSIFICHE

L’elaborazione delle classifiche verrà effettuata tramite il chip MONOUSO che ogni atleta riceverà attaccato al pettorale..

Le classifiche finali, esclusi gli élite runner, saranno elaborate in base al Real Time (tempo di passaggio dal tappeto di partenza a quello di arrivo).

11 – TEMPI LIMITE

Il tempo massimo di gara è stabilito in 3 ore e 30 minuti.
Saranno istituiti due cancelli:

  • Km 10: per chi non transita entro 1 ora e 40 minuti;
  • Km 15: per chi non transita entro 2 ore e 30 minuti.

Tutti gli atleti che transiteranno dopo tali tempi saranno invitati dagli addetti a fermarsi.

Il passaggio ai punti di riferimento oltre il limite stabilito, obbliga l’atleta al ritiro dalla competizione ed a rimuovere il pettorale. Nel caso l’atleta decida di proseguire rifiutando di usufruire dei mezzi preposti lo farà al di fuori della competizione a proprio rischio e pericolo escludendo da qualsiasi responsabilità l’organizzazione.

A tutti i classificati entro il tempo massimo sarà consegnata all’arrivo una medaglia artistica. 

12 – RISTORI 

Lungo il percorso saranno previsti almeno tre rifornimenti: intorno al km 5, 10, 15. Altri punti ristoro verranno comunicati successivamente. Qualora le condizioni meteo lo richiedessero il Race Director verificherà l’eventualità di inserire un punto di spugnaggio in prossimità del 14km

All’arrivo sarà presente un ristoro finale con la consegna di un sacchetto all’interno del quale gli atleti troveranno: acqua, integratore salino e altro.

13 – PACE MAKER

I pacemaker sono atleti esperti che aiutano i partecipanti a raggiungere il risultato cronometrico prefissato. La lista dei pacer 2024 ed i tempi finali, saranno resi noti successivamente.

14 – GARA PARALIMPICA

Per tutte le disposizioni relative alla Gara Paralimpica della Rome Half Marathon  si rimanda all’apposito regolamento ufficiale redatto secondo le disposizioni dell’IPC Athletics e dei regolamenti delle Federazioni Sportive Paralimpiche del CIP: FISPES, FISDIR e FSSI.

15 – PREMIAZIONI

Saranno premiati in denaro i primi assoluti maschi e femmine e le prime società.

Saranno premiati con materiale sportivo gli assoluti oltre quelli premiati in denaro e le categorie.

16 – RECLAMI

Eventuali reclami per la classifica dovranno essere presentati entro 30 minuti dall’esposizione della classifica ufficiale, in prima istanza verbalmente al Giudice d’Arrivo e in seconda istanza per iscritto al Giudice d’Appello, accompagnati dalla tassa di 100,00 € che verrà restituita nel caso di accoglimento del reclamo. Per tutto quanto non previsto espressamente si rinvia al regolamento generale della FIDAL.

17 – RICETTIVO ALBERGHIERO

L’organizzazione metterà a disposizione degli atleti e degli accompagnatori interessanti disponibilità alberghiere con costi assolutamente “esclusivi”. Per info e contatti consultare il sito www.romehalfmarathon.it alla pagina ACCOMMODATION.

18 – IMPOSSIBILITÀ SOPRAVVENUTA

Nel caso in cui la gara venisse annullata e/o rinviata ad altra data, o comunque, non svolta per cause o motivi non imputabili e/o non riferibili alla volontà dell’Organizzazione, compresa la revoca della autorizzazione allo svolgimento da parte degli Organi Pubblici competenti, l’iscritto nulla avrà a pretendere dalla Roma Ostia SSD, né per la restituzione dell’importo versato per l’iscrizione, né a titolo di rimborso di qualsiasi spesa sostenuta o da sostenere.
La presentazione della domanda di iscrizione ha valore di accettazione della presente clausola e come espressa rinuncia a qualsiasi pretesa conseguente all’annullamento e/o al rinvio della gara, sia relativa al risarcimento di eventuali danni patiti o patendi e/o per indennizzi e/o per qualsivoglia altra pretesa reintegratoria e/o satisfattiva per qualsiasi pregiudizio patrimoniale e non, subito e subendo.
Nel caso di annullamento e/o rinvio della gara, l’iscrizione effettuata potrà essere utilizzata per la nuova data stabilita o potrà essere utilizzata per la gara che verrà effettuata l’anno successivo. L’atleta in tale circostanza potrà usufruire anche della facoltà di trasferimento indicate al punto 4 del presente regolamento.

19 – TRATTAMENTO DEI DATI

INFORMATIVA PER IL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI ai sensi del regolamento UE n. 679/2016 (GDPR) 

Il titolare del trattamento è la Roma Ostia SSD con sede in Roma, Viale Marco Polo, 104,
00154 Roma, per qualsiasi contatto è disponibile il seguente indirizzo email: info@romehalfmarathon.it.

Il trattamento dei dati personali è effettuato esclusivamente per i fini inerenti la manifestazione sportiva Rome Half Marathon.  I dati forniti verranno trattati in modo lecito e secondo correttezza, come stabilito dal Regolamento Europeo n.679/2016 (GDPR) e dal D.Lgs 196 del 2003 cosi come adeguato dal D.Lgs. 101/2018, in tema di protezione dei dati personali.

Il conferimento dei dati personali è obbligatorio ai fini della partecipazione alla manifestazione e l’assenso al trattamento viene manifestato con la richiesta di iscrizione alla manifestazione. L’eventuale rifiuto comporterà l’impossibilità di iscrizione.

Il trattamento dei dati personali è svolto dal Titolare e dalle persone da Lui autorizzate. I dati possono essere comunicati al CONI, FIDAL, IAAF, EA, EMA, CIO, ed altri enti pubblici. I dati possono, inoltre, essere comunicati agli organi di giustizia sportiva nazionale ed internazionale. Laddove si rendesse necessaria, la comunicazione dei dati forniti potrà essere effettuata a soggetti terzi che forniscono servizi collaterali e strumentali. Per il diritto di cronaca e documentazione delle attività sportive, i dati potranno essere pubblicati con i mezzi che la Rome Half Marathon riterrà più opportuni. La diffusione dei dati avverrà nei limiti dell’essenzialità dell’informazione (principio di essenzialità) riguardo a fatti di interesse pubblico.

Il Titolare tratterà i dati personali forniti per il tempo necessario della manifestazione e successivamente per archiviazione a fini storici e statistici. I dati personali possono essere trasferiti verso Paesi dell’Unione Europea e verso Paesi terzi per il conseguimento delle finalità istituzionali. In ogni momento potranno essere esercitati i diritti contemplati dalle normative vigenti in tema di Protezione dei Dati, più specificamente il diritto all’accesso ai dati personali, la rettifica o cancellazione degli stessi, la limitazione del trattamento o l’opposizione al trattamento stesso e il diritto al reclamo presso una autorità di controllo.

20 – DIRITTO D’IMMAGINE

Con l’iscrizione alla Rome Half Marathon 2024 l’atleta autorizza espressamente l’organizzazione all’acquisizione gratuita del diritto, unitamente ai suoi partner, di utilizzare le immagini fisse o in movimento sulle quali potrà apparire, prese in occasione della sua partecipazione alla Rome Half Marathon 2024, su tutti i supporti visivi nonché sui materiali promozionali e/o pubblicitari, prodotti e diffusi in tutto il mondo e per tutto il tempo massimo previsto dalle leggi, dai regolamenti, dai trattati in vigore, compresa la proroga eventuale che potrà essere apportata al periodo previsto.

21 – RESPONSABILITÀ ATLETA

L’iscritto è responsabile della titolarità e della custodia del proprio pettorale di gara, la cui esibizione garantisce il diritto di usufruire di tutti i servizi menzionati nel presente regolamento e successivamente comunicati.

  1. Chiunque, senza regolare iscrizione, partecipasse senza pettorale, oltre ad essere ritenuto responsabile di danni a persone o cose, incluso se stesso, incorrerà in sanzioni sportive di competenza degli organi federali e potrà essere passibile delle sanzioni penali previste per il reato di “furto” (art. 524. c.p.).
  1. Chiunque, senza regolare iscrizione, partecipasse con un pettorale contraffatto o comunque non conforme all’assegnazione, o con un pettorale altrui, oltre ad essere responsabile come sopra indicato, incorrerà nelle sanzioni sportive e, inoltre, potrà essere passibile delle sanzioni penali previste per il reato di “furto” (art. 524. c.p.), ovvero, alternativamente, per il reato di truffa (art. 540 c.p.).

Nei casi 1) e 2) i partecipanti potranno essere passibili delle sanzioni previste per il reato di “inosservanza dei provvedimenti delle Autorità” (art. 550 c.p.). Le fattispecie suddette saranno riscontrabili previa verifica di documentazioni fotografiche e/o video.

È vietato entrare in griglie diverse da quelle assegnate al momento dell’iscrizione, nonché gettare, all’interno delle griglie di partenza e sulla sede del percorso di gara, magliette, mantelline o qualsiasi altro oggetto che possa causare intralcio o la caduta degli atleti che transitano successivamente. In caso di violazione, l’atleta sarà ritenuto responsabile per i danni cagionati, con conseguenti azioni sia in sede penale che civile.

È vietato “tagliare” il percorso stabilito e/o percorrere scorciatoie e/o inserirsi sul percorso di gara da un punto diverso rispetto alla linea di partenza. Il mancato rispetto di tale obbligo comporterà la squalifica dell’atleta, nonché la responsabilità dello stesso per eventuali danni causati a terzi.

22 –  ESONERO DI RESPONSABILITÀ

L’atleta con l’accettazione del presente regolamento dichiara espressamente di assumersi tutti i rischi derivanti dalla partecipazione all’evento, come, a titolo meramente esemplificativo, le eventuali cadute, contatti con veicoli e/o con altri partecipanti, spettatori od altro, le avverse condizioni di tempo, le condizioni del manto stradale, ed ogni altro diverso tipo di rischio.

In conseguenza di tale accettazione, si esonera espressamente l’ente organizzatore ed i singoli soggetti che hanno partecipato all’organizzazione dell’evento sportivo, da ogni responsabilità per qualsiasi danno o nocumento derivante dalla partecipazione all’evento.

23 – AVVERTENZE FINALI

Il Comitato Organizzatore si riserva di modificare il presente regolamento in qualunque momento per motivi che riterrà opportuni per una migliore organizzazione della gara dopo averne dato comunicazione e ottenuto approvazione dalla FIDAL.

Per quanto non previsto dal presente regolamento, valgono le norme tecnico statutarie della FIDAL e del GGG.

Eventuali modifiche a servizi, luoghi ed orari saranno opportunamente comunicate agli atleti iscritti oppure saranno riportate sul sito internet www.romehalfmarathon.it

Inoltre, la documentazione contenente le informazioni essenziali per prendere parte alla gara sarà consegnata dall’organizzazione unitamente al pettorale.

24 – INFORMAZIONI 

Per avere informazioni sulla Rome Half Marathon potete contattare:
Roma Ostia SSD
Indirizzo: Viale Marco Polo 104
Telefono: +39 06 57288029
e-mail: info@romehalfmarathon.it